Emergenza idrica

pubblicato il 6 Luglio 2022

In allegato l'Ordinanza Comunale e le raccomandazioni di Uniacque Valle Imagna per il risparmio idrico e le limitazioni relative all'utilizzo dell'acqua potabile

 

Vista la persistente situazione di criticità delle fonti di approvvigionamento idrico, a cui si somma l’elevato consumo per il particolare periodo dell’anno e per l’intensità del flusso turistico, è doveroso ribadire quanto sia fondamentale attenersi agli obblighi di contenimento dei consumi e contemporaneamente che questi vengano fatti rispettare.

In particolare la situazione della Valle Imagna sta diventando sempre più critica in quanto la rete di distribuzione principale è ormai scesa sotto i limiti di allerta.
Oggi la risorsa viene garantita grazie alle sorgenti minori distribuite sul territorio, che tuttavia sono già in sofferenza.

Pertanto vi chiediamo di rispettare le ordinanze di contenimento consumi e vi proponiamo dei consigli utili:

ALL’APERTO
• Innaffiare i giardini solo con acqua di recupero;
• Non riempire le piscine di casa;
• Non lavare auto e piazzali.

IN CASA
• Preferire docce veloci a lunghi bagni in vasca;
• Usare lavatrice e lavastoviglie sempre a pieno carico;
• Non lasciar scorrere l’acqua quando non serve