Elezioni europee e amministrative del 26 maggio - alcune importanti comunicazioni

pubblicato il 29 Aprile 2019

VOTO A DOMICILIO
Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'art. 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore .Per avvalersi di tale diritto gli elettori interessati dovranno far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione elettorale una dichiarazione in carta libera entro il 6 maggio 2019. Il modulo di dichiarazione, è disponibile presso l'Ufficio Elettorale del Comune, il quale è a disposizione per ogni eventuale chiarimento.
 
VOTO ASSISTITO
Ai sensi dell’art.55 del D.PR. n.361/1957, come modificato dalla legge 5 febbraio 2003, n.17, e dell’art.29, comma 3, della legge n.104/1992, i cittadini portatori di handicap impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) possono recarsi in cabina a votare con l’assistenza di un accompagnatore di fiducia, che deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica e che non può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un portatore di handicap.
Per poter essere assistiti da un accompagnatore di fiducia l'elettore potrà richiedere la certificazione, per attestare l'impedimento presso le ASST operanti sul territorio di Bergamo, per gli orari e luogo contattare l’ufficio elettorale del Comune 035-6320241.
 
ELETTORI NON DEAMBULANTI
Gli elettori non deambulanti, iscritti in sezioni elettorali ubicate in edifici non accessibili mediante sedia a ruote, possono votare nella sezione elettorale n.4 priva di barriere architettoniche.
Tali elettori, per poter votare, oltre alla tessera elettorale ed al documento d’identità, devono presentare: • una certificazione medica rilasciata dall’azienda sanitaria locale anche in precedenza per altri scopi; oppure
• una copia autentica della patente di guida speciale.
 
ACCOMPAGNAMENTO AL SEGGIO DI ELETTORI NON DEAMBULANTI
Gli elettori disabili, privi di autonomo mezzo di trasporto, possono richiedere di essere accompagnati dalla loro residenza/domicilio nel territorio del Comune di Almenno San Salvatore, al seggio esente da barriere architettoniche, per l'esercizio del diritto di voto, con successivo ritorno all'abitazione di partenza.  Per prenotazione rivolgersi al Comune al numero 035-6320215/241 entro il giorno 23/05/2019
 
APPOSIZIONE DELL'ANNOTAZIONE AVD sulla tessera elettorale
E' possibile presentare, all'Ufficio Elettorale, una richiesta per ottenere, in via permanente, il diritto all'esercizio del voto con l'assistenza di un accompagnatore di fiducia.
La richiesta deve essere corredata dalla necessaria documentazione sanitaria, rilasciata, gratuitamente ed in esenzione da diritti e marche, dal funzionario medico, designato dal competente organo dell'unità sanitaria locale, attestante che l'elettore è impossibilitato, in modo permanente ad esprimere il voto autonomamente.
 
TESSERA ELETTORALE
Per essere ammessi a votare presso la sezione elettorale di appartenenza, è necessario esibire, unitamente ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale. La tessera elettorale è un documento personale a carattere permanente, è gratuito ed è valido per 18 consultazioni.
 
ATTENZIONE
L'ufficio elettorale invita gli elettori del Comune di Almenno San Salvatore a controllare la propria tessera elettorale per verificarne la validità, in quanto la stessa non può essere utilizzata se tutte le caselle che si trovano nella parte interna del documento sono timbrate.
Il Comune invita i cittadini ad effettuare fin da ora il controllo e a presentarsi all'ufficio elettorale per la stampa della nuova tessera.
Il rilascio della nuova tessera non ha costi, avviene immediatamente, previa esibizione della vecchia tessera elettorale e di un documento di identità valido.
La richiesta di rilascio della nuova tessera potrà essere presentata personalmente dall'interessato o, da parente/affine od altro soggetto, ai quali l'interessato abbia conferito delega scritta. In ogni caso è richiesta l'esibizione del documento di riconoscimento.

Cosa fare in caso di...

  • FURTO della tessera: il titolare della tessera munito di documento di identità deve presentare la denuncia di furto presso l'ufficio elettorale, contestualmente alla richiesta del duplicato della tessera stessa. L'ufficio elettorale ne rilascerà il duplicato.
  • SMARRIMENTO della tessera: il titolare della tessera munito di documento di identità deve presentare una dichiarazione sostitutiva della denuncia di smarrimento presso l'ufficio elettorale, contestualmente alla richiesta del duplicato della tessera stessa. L'ufficio elettorale ne rilascerà il duplicato.
  • DETERIORAMENTO della tessera: l'elettore potrà richiederne un duplicato presso l'Ufficio Elettorale del comune di residenza, previa presentazione di apposita domanda e riconsegna del documento deteriorato.
  • ESAURIMENTO DEGLI SPAZI DISPONIBILI nella tessera per il timbro di avvenuta votazione: l'elettore deve rivolgersi all'ufficio elettorale, che provvede al rinnovo della tessera.  E' necessario presentare la vecchia tessera elettorale.

 
Si informa inoltre che l’ufficio elettorale in occasione della suddetta consultazione, rimarrà aperto:
 

  • Venerdì 24 maggio 2019 dalle ore 9.00 alle ore 18.00
  • Sabato 25 maggio 2019 dalle ore 9.00 alle ore 18.00
  • Domenica 26 maggio 2019 dalle ore 7.00 alle ore 23.00

 

AllegatoDimensione
PDF icon comunicazioni_per_voto.pdf122.37 KB